Che novità ci sono nei tool di sviluppo di IE11

Gli ultimi tool di sviluppo "F12" sono stati completamente revisionati. Sono magnifici e hanno delle caratteristiche veramente innovative che potrebbero superare gli avversari.
Che novità ci sono nei tool di sviluppo di IE11

Specifiche sulla traduzione

Di seguito la traduzione dell’articolo “What’s New in IE11′s Developer Tools” di Craig Buckler.

Una settimana piena di novità

E’ stata una grande settimana per i browser. E’ stato lanciato Opera 15, E’ stato rilasciato Chrome 28, Firefox è stato premiato ed ha tolto come opzione la disattivazione di JavaScript. E’ il momento di ripristinare l’equilibrio dell’universo e mostrare un po’ di affetto per IE!

Rimettiamoci in pari

Le nuove funzioni di IE11 sono state ben pubblicizzate. SPDY e WebGL: ottimi. Migliori controlli touch e sincronizzazione SkyDrive: buoni. Migliorati i tab e i “live tiles”: tutto ok. Ma ciò di cui abbiamo veramente bisogno sono strumenti migliori per aiutarci nel nostro sviluppo giornaliero… Microsoft sta per lanciarne qualcuno?

Non sono mai stato lusinghiero a proposito degli strumenti di sviluppo di IE. La prima versione per IE6 comparve in risposta a Firebug che aveva rivoluzionato il debug in-browser. La barra degli strumenti era stata fatta di fretta e in modo sgraziato ma meglio di niente. Le furono fatti piccoli miglioramenti nelle successive versioni di IE ma rimase insoddisfacente. L’azienda che aveva creato VisualStudio non poteva confrontarsi con gli strumenti per browser offerti dai concorrenti.

Mentre IE11 non apparirà ancora per qualche mese, gli ultimi tool di sviluppo “F12” sono stati completamente revisionati. Sono magnifici e hanno delle caratteristiche veramente innovative che potrebbero superare gli avversari.

Il primo cambiamento che noterete è che le orribili e grigie finestre di dialogo sono state rimpiazzate da un’interfaccia moderna e di bell’aspetto:

IC666321

Le icone a sinistra portano a:

  • Un DOM explorer
  • Una console messaggi (disponibile anche come overlay)
  • Un JavaScript debugger
  • Uno strumento per l’attività del network
  • Una User Inteface di tipo responsive
  • Una sezione dedicata ai profili
  • Uno strumento di analisi della memoria
  • Uno strumento di emulazione per testare piccoli schermi e GPS

Una marcia in più

Finora, come Firebug. Ma ci sono alcune entusiasmanti caratteristiche che non troverete necessariamente altrove…

IntelliSense: sono disponibili suggerimenti per il completamento automatico quando si scrivono attributi HTML, proprietà CSS e oggetti JavaScript.

DOM drag & drop: i nodi possono essere ri-sistemati e ri-posizionati nel live tree.

Event hinting: scopre quale event handlers sono stati applicati a un nodo DOM.

IC666326

Code de-minification: converte un codice compresso o minifizzato in un formato più leggibile.

Execution reversal: non è esattamente una macchina del tempo, ma è possibile spostare indietro il punto di esecuzione!

Set next statement: salta gli statement – un po’ come se li omettesse temporaneamente.

Tracepoints: aggiunge automaticamente messaggi di log alla console – come se si pubblicasse un console.log() senza però la necessità di mettere in disordine il tuo codice.

Break on new worker: interrompe l’esecuzione quando viene chiamato un web worker.

Performance profiling: Trova i task con più alta intensità sul processore e scopre come essi influiscono sul frame rate della tua pagina.

Memory profiling: fa snapshot dell’uso della memoria, li confronta con altri, e determina quali nodi DOM o oggetti JavaScript stanno consumando la maggior parte delle risorse

Conclusioni

Probabilmente l’unica caratteristica mancante è uno strumento per analizzare il local storage di HTML5. Ma Microsoft ha qualche settimana per organizzarsi…

Nonostante la storica reputazione di IE, Microsoft si sta dirigendo nella giusta direzione. Potresti anche chiedere a IE11 di testare il tuo prossimo progetto web!

  • macaronibros

    Bel sito e ottima traduzione! 🙂
    Grazie!

    • Antonio Polese

      Ciao, grazie mille! …e speriamo che con IE11 ci sia veramente la svolta in casa Microsoft.

    • Elisa

      Ciao, grazie mille anche da parte della traduttrice! 🙂

Search
Tags
Seleziona rubrica
Seleziona rubrica
Codice Github