Html5 e Flash, scontro tra titani

Flash o HTML5? Flash, nato dalla softwarehouse Macromedia poi passato ad Adobe nel 2005, si afferma come software di eccellenza […]
Html5 e Flash, scontro tra titani

Flash o HTML5?

Flash, nato dalla softwarehouse Macromedia poi passato ad Adobe nel 2005, si afferma come software di eccellenza nel campo dei giochi e grafica animata, successivamente diventa lo standard di audiovideo in streaming. Nel 2007 prova a contrastarlo Silverlight, di Microsoft, cercando di insiedarsi soprattutto nel web mobile (Android), tra l’altro anche Apple ha dichiarato che i suoi dispositivi mobili non adotteranno mai la tecnologia di Adobe. L’azienda di Cupertino e altre big del settore faranno quindi affidamento all’ HTML5, il nuovo standard del W3C che attraverso nuovi tag (<audio> e <video>) può supportare in modo efficace e accessibile contenuti video compressi (H.264) senza la necessità di scaricare plugin.

L’unica a ritrovarsi un po’ in bilico tra le due tecnologie è Google, coalizzata con Adobe per l’implementazione di Flash su Android, ma Chrome è per ora l’unico browser con Safari a supportare l’HTML5, tra l’altro anche youtube è in fase di sperimentazione su una versione in HTML5 (clicca qui per vedere la versione beta di youtube in html5).

Naturalmente ci sono i pro e i contro per entrambe le tecnologie, ad esempio le prestazioni dei fotogrammi, quelle del Flash Player sono nettamente superiori:

  • HTML/JAVASCRIPT = 5 fps
  • HTML/CANVAS = 12,8 fps
  • FLASH 10 = 27 fps

ricordiamo anche che html5 non può riprodurre video a schermo intero.

Invece per quanto riguarda l’impiego di cpu, su piattaforma Mac:

  • Safari, lo standard HTML risulta più veloce consumando solo il 12,39% di elaborazione cpu, contro il 37,41% del Flash Player 10.1
  • Chrome, entrambe le tecnologie hanno consumato le stesse percentuali
  • Firefox, ha riscontrato parametri molto simili a Safari

all’opposto su Windows:

  • Safari, Flash 10.1 ha consumato solo il 7,43% di cpu
  • Chrome, Flash 10.1 è addirittura più determinante del 58%
  • Firefox, il Flash ha consumato solo il 6%
  • Internet Explorer, il Flash ha utilizzato il 14,62%

Conteinueranno a convivere?

Il test è stato effettuato dall’esperto Jan Ozer (esperto nel campo del video e delle tecniche di compressione) e pubblicato su streminglearningcenter.com

Con l’avvento del nuovo standard si è innescato un nuovo confronto che non avrà fine, come attualmente è l’ infinita “guerra dei browser”. Comunque vada per il “video”, Flash e Html5 continueranno comunque a convivere, anche perché il loro scopo infine è differente, infatti Flash è un punto di riferimento per giochi, grafica e siti di elevata interattività.

Vi terremo aggiornati.

  • ottimo blog grazie per le info

    • LaboratorioCSS

      Grazie a te per il commento!

Search
Tags
Seleziona rubrica
Seleziona rubrica
Codice Github