Incontro Indigeni Digitali a Napoli

Passione non esigenza La mia ragazza si lamenta del fatto che, quando usciamo con alcuni miei colleghi/amici, parlo sempre e […]
Incontro Indigeni Digitali a Napoli

Passione non esigenza

La mia ragazza si lamenta del fatto che, quando usciamo con alcuni miei colleghi/amici, parlo sempre e solamente di lavoro:  “Come fai a non averne abbastanza dopo una settimana intera in ufficio?”. La verità è che la mia professione non nasce dall’esigenza, ma dalla passione. È la passione che mi fa stare alle 2:00 di notte davanti allo schermo (unica fonte di luce) affascinato nel vedere un gruppo di ragazzi che finalmente “ce l’ha fatta!”, nello scoprire qualche nuova risorsa che il mondo in continua evoluzione mi offre, ed è la passione che mi da la forza di mettermi subito a lavoro, ignorando l’ora, per cercare di contribuire  con un nuovo sogno.

Gli Indigeni di Napoli

Sabato 16 si è tenuto qui a Napoli un aperitivo degli Indigeni Digitali, primo vero raduno in questa città, che ha visto più di 20 giovani tra startupper e professionisti del web, seduti in un’unica stanza condividendo sogni e passioni.

Fabio Lalli ha aperto l’aperitivo parlando del movimento degli Indigeni Digitali, sempre più grande e seguito, intenzionato a fare gruppo dando la possibilità a chi si sta avviando verso le start up, di interfacciarsi con un mondo di professionisti del settore; scambiare idee; condividere passione. Ci ha raccontato di come sia nato e di cosa mira a diventare arrivando a serate “Nerd” popolate di idee, codici, pizze e birra ;).

Quella di sabato è stata una data importante, la prima di molte altre, poiché ha dato a ragazzi come me, Emanuele Calì aka EmaWebDesign, Vittorio Grimaldi e Antonio Polese, l’opportunità di farsi notare, scalando la montagna dei pregiudizi che aiutano la “monnezza” ad affondare questa (nostra) città: Napoli. L’evento ha visto, infatti, la volontà di quest’ultimi di farsi notare, aiutare e di condividere le proprie idee con chi ha saputo prenderle, e aggiungere il proprio apporto grazie all’esperienza e alla capacità: Fabio Lalli, pronto a donare i suoi feedback con tempi sbalorditivi.

Già si è parlato di una nuova data (fine Settembre) che vedrà (speriamo) ancora più affluenza, e la possibilità di proporre ed ascoltare nuove idee da tutti quelli che, come noi, hanno scelto di seguire questa professione/passione.

  • Ciao Alessandro,

    grazie per la citazione nel post ma soprattutto per aver partecipato all’evento ed aver portato il tuo contributo: mi fa piacere sempre conoscere persone di talento e con tanta passione.

    Io sono sicuro che a Napoli ci sia spazio per creare un gruppo solido ed un network che può creare progetti e fare innovazione. Sono stato molto contento Dobbiamo lavorarci tutti, contribuire, coinvolgere persone, contaminare e passare il messaggio, la “filosofia” ed i valori nel nostro network.

    Da settembre scheduleremo un calendario di eventi più intenso e faremo in modo tale che il format non sia solo Aperitivo, ma sia più Operativo: dobbiamo portare contenuti, esperienze ed idee.

    A presto!

Search
Tags
Seleziona rubrica
Seleziona rubrica
Codice Github