Medium, un ritrovato di moderne tecnologie.

Medium è una piattaforma dove le persone possono condividere idee e storie con più di 140 caratteri. E' progettato per ospitare piccole storie che rendono la giornata migliore o manifesti che possono cambiare il mondo. E' utilizzato da tutti, da giornalisti professionisti a cuochi dilettanti. E' semplice, bello, collaborativo e ti aiuta a trovare il pubblico giusto per tutto quello che hai da dire.
Medium, un ritrovato di moderne tecnologie.

Welcome to Medium

Conoscete tutti questa piattaforma? Arriva direttamente dal team di sviluppo di Twitter ed è davvero il più bel posto dove poter scrivere un articolo e condividerlo con le altre persone.

medium2

Si possono trovare articoli sugli argomenti più disparati. Attualmente ci si può loggare solo con Twitter, si possono scrivere anche articoli in Italiano ma essendo ancora in beta chiusa, non a tutti è concesso di pubblicare. Ecco un breve sunto direttamente dai creatori e alcuni commenti importanti:

Medium is a new place on the Internet where people share ideas and stories that are longer than 140 characters and not just for friends. It’s designed for little stories that make your day better and manifestos that change the world. It’s used by everyone from professional journalists to amateur cooks. It’s simple, beautiful, collaborative, and it helps you find the right audience for whatever you have to say.

“It’s true: Medium has the best web-based editor I’ve ever seen. And I’ve seen them all.” — Anil Dash

“This is probably the most awesome UI I’ve ever seen for people to collaborate on writing.” —Daniel Stanoescu

“Over the years, I’ve published my writing in dozens of places on the Internet. More people read a single Medium post than everything else combined.” —Cliff Watson

L’editor di testo

E’ qualcosa di mai visto prima. Grazie ad HTML5 e all’attributo ContentEditable, gli autori della piattaforma hanno messo a disposizione un editor da utilizzare direttamente nella pagina che ospiterà l’articolo finale.

medium3

Supporta i classici comandi da tastiera per la formattazione del testo e il drag and drop delle immagini direttamente nella porzione di articolo in cui vuoi che compaia. Ecco come

Lascia una nota

La gestione delle note è davvero incredibile. E’ possibile commentare solo una porzione di testo. Quante volte ci capita di dover commentare un post e dobbiamo “quotare” la parte inerente alla domanda che vogliamo porre al creatore del post.

Schermata 2013-10-15 alle 23.27.37

Su Medium basta selezionare la porzione di testo e scrivere affianco il commento. Il sistema ci avverte che: “This note is only visible to you and the author, unless the author chooses to make it public.”

History api e transizioni di pagina

medium4Manuel ha pubblicato qualche giorno fa un articolo su come applicare questa tecnologia alla classica navigazione di un sito, affinchè durante un cambio di pagina non avvenga il classico refresh. Medium ha utilizzato questa tecnica ma l’ha migliorata. All’interno di un qualsiasi articolo, in basso a sinistra, c’è una piccola icona. Al mouseover compare una piccola anteprima del successivo articolo; cliccandoci, l’intera pagina attuale scompare per far posto alla nuova che ospiterà il successivo. Il tutto gestito mediante una transizione davvero ben realizzata. La cosa interessante è che in qualsiasi punto dell’articolo ti trovi, l’icona è sempre sotto mano e il nuovo contenuto si andrà a sovrapporre al precedente, evitando così spiacevoli scroll verticali o disallineamenti.

Codice sorgente, o quasi.

C’è chi si è messo già all’opera e ha ricreato il funzionamento di alcune caratteristiche di Medium. In questo caso, l’autore ha voluto riproporre il meccanismo del contentEditable della piattaforma e nelle note introduttive si evince che:

This script is inspired by Medium’s beautiful content editor, something I have aspired to emulate since its inception.

Search
Tags
Seleziona rubrica
Seleziona rubrica
Codice Github